Il Kendo - Glossario dei termini comuni
IL KENDO: Una breve descrizione dell'antica Arte Marziale giapponese

GLOSSARIO

a | b | c | d | e | f | g | h | i | j | k | m | n | o | r | s | t | u | w | y | z

Z

zanshin: stato di attenzione, di allerta, che va mantenuto dopo aver portato un colpo all'avversario.

zan: : montagna.

zan totsu: antico precetto tattico: avvicinati e colpisci.

zarei: saluto in posizione seiza.

za zen: forma di meditazione praticata nel buddismo zen.

zekken: sacchetto posto sull'odare centrale del tare con il nome e le insegne del kendoka.

zen: il tutto, la totalità, setta buddista.

zenkei shisei: posizione in cui la parte superiore del corpo è sbilanciata in avanti nel colpire con lo shinai.

Zen Nippon Kendo Renmei: Federazione Giapponese Kendo.

Zen Nippon Gakusei Kendo Renmei: Federazione Giapponese Kendo degli Studenti.

Zen Nippon Kendo Senshuken Taikai: Campionato del Giappone di Kendo.

Zen Nippon Kendo Joshi Senshuken Taikai: Campionato del Giappone di Kendo Femminile.

zenshin: avanti, avanzare.

zenshin kirikaeshi: forma di kirikaeshi nella quale kakari esegue l'esercizio sempre e solo avanzando.

zenshin kotai: avanti e indietro.

zenshin kotai men: (men) forma di suburi, muovendosi avanti e indietro in okuriashi, ad ogni passo si carica e si colpisce all'altezza del men.

zenshin kotai sayu men: forma di suburi simile a zenshin kotai men, ma colpendo ad ogni passo yokomen, in avanti hidari men, arretrando migi men.

zenshin men: forma di suburi, muovendosi avanti e indietro in okuriashi, ad ogni passo indietro si carica lo shinai e si colpisce all'altezza del men con il passo avanti.

zori: ciabattine di paglia con l'infradito.

a | b | c | d | e | f | g | h | i | j | k | m | n | o | r | s | t | u | w | y | z

 

accademia romana kendo